parliamo di fitness e benessere
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
fisiomo
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mer Ago 04, 2010 7:19 pm

Dott. mi scusi , ma forse le controindicazioni riguadano le leghe di vecchia generazione.
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mer Ago 04, 2010 7:39 am

Avevo già visto quelle slide. la maggior parte delle quali costituivano il mio corso di biomateriali all'università.
I fili di K sono menzionati in relazione al SEM, con il quale esso è applicabile.
Questo comunque non risponde alla mia domanda: la lega 316L è utilizzata per le protesi temporanee e fin qui ci siamo. Ma è altrettanto verificabile che tutte le protesi temporanee siano costituite da lega 316L?
Se questo fosse vero non avremmo controindicazioni nella maggior parte delle apparecchiature per magnetoterapia per l'utilizzo in concomitanza di mezzi di osteosintesi o impianti.

Io tendo ad andare molto cauta nel dire in assoluto l'affidabilità di una terapia, specie se domiciliare, senza aver dati certi da parte del medico o documentazione sul tipo di impianto.

La ringrazio per l'intervento!
Saluti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
fisiomo
Ospite



MessaggioTitolo: http://www.dmti.unifi.it/bioingegneria/ita/didattica_ita/Lezione%206%20(20%20aprile).pdf   Mar Ago 03, 2010 7:15 pm

dia un occhiata da pag .51 a pag 53
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mar Ago 03, 2010 11:22 am

Salve fisiomo,
lei è sicuro che tutti i gli impianti K siano in lega AISI 316L? Ci sono normative vigenti che impongono l'utilizzo di quel materiale?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
fisiomo
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mar Ago 03, 2010 10:25 am

Le volevo dire che non tutti gli acciai sono ferro magnetici ne esistono di diversi tipi ,quindi compatibili con la magnetoterepia,come ad esempio i fili k . che sono in acciaio austenitico quindi non ferromagnetico.
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Lun Ago 02, 2010 3:57 pm

Beh, la magnetoterapia si avvale dell'utilizzo di magneti. L'acciaio è un materiale ferromagnetico e quindi risente dell'influenza dell'apparecchiatura.
Questo è il mio parere da ingegnere, che molte volte trova un riscontro non proprio positivo nel campo medico. Molti medici non ritengono una controindicazione l'innesto dei fili di K.
Senti cosa dice l'ortopedico che ti ha preso in cura, e con quali frequenze e apparecchiature ha intenzione di operare.

Saluti
Angela
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stefano
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Lun Ago 02, 2010 2:11 pm

alien volevo chiederti, a cosa vado incontro se faccio la magnetoterapia con i fili di k. in sede?
Grazie per la risposta...
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Sab Lug 31, 2010 5:58 pm

Salve Stefano,

I fili di Kirschner sono fili di acciaio e quindi non compatibili con l'applicazione della magnetoterapia. Dovrà attendere la rimozione per inziare con i cicli.

Per quanto riguarda la frequenza, solitamente è il medico prescrittore a decidere la frequenza da utilizzare. Posso consigliarle l'utilizzo di magnetoterapia a bassa frequenza in quanto più indicata per ritardi di calcificazione dovuti a traumi e impianti di osteosintesi. Alta frequenza e bassa frequenza hanno comunque le medesime indicazioni terapeutiche, apportando però benefici in tempi diversi a seconda del tessuto da trattare.

Nel sito youpower.it potrà trovare apparecchiature in bassa frequenza che riportano programmi appositi per il trattamento delle fratture.

A disposizione per ulteriori chiarimenti,
Saluti

Angela
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
stefano
Ospite



MessaggioTitolo: Magnetoterapia con Fili di K. in sede   Gio Lug 29, 2010 9:22 am

Salve a tutti,dopo aver subito un innesto osseo per una frattura comminuta pluriframmentata scomposta del primo metacarpo sx mi hanno consigliato di fare della magnetoterapia,ma dato che ho ancora tre Fili di K. posso farla ugualmente o devo aspettare che mi vengono tolti?
E ancora, ho sentito dire che ci sono diverse macchine con diverse frequenze,cosa mi consigliate voi?
Apetto una vostra risposta e approfitto per ringraziarvi del tempo dedicatomi.
Saluti.
Tornare in alto Andare in basso
Giulio
Admin


Messaggi : 28
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mer Lug 21, 2010 7:34 pm

Salve, all'interno delle macchine per magnetoterapia solitamente sono previsti programmi appositi per l'artrosi.

Giulio - youpower.it
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://youpower.topic-board.net
ANTO70
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mar Lug 20, 2010 10:36 am

Like a Star @ heaven buon giorno a tutti volevo dei chiarimenti riguardo l'utilizzo della magnetoterapia per curare l'artrosi.grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Lun Lug 12, 2010 12:31 pm

Salve Viola,

Non avendo trovato riscontri certi sulla possibile controindicazione della magnetoterapia in caso di LES, le consiglio di chiedere al suo medico curante, meglio se fisiatra.

Saluti

Angela
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Viola
Ospite



MessaggioTitolo: magnetoterapia e les   Sab Lug 10, 2010 8:49 pm

Buonasera, essendo affetta da LES secondo lei posso usare la magnetoterapia per saltuari dolori ad una spalla?
grazie
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mer Giu 16, 2010 9:11 am

Buongiorno melodi,

La scelta dell'apparecchiatura è solitamente influenzata dalle esigenze del cliente e dalle disponibilità economiche. Lo strumento che lei mi ha indicato possiede delle caratteristiche che in parte giustificano il prezzo: possibilità di eseguire magnetoterapia sia in bassa che in alta frequenza (entrambe le modalità danno gli stessi benefici), possibilità di fare più terapie contemporaneamente (più persone), accessori forniti.
Ora, la scelta dipende dal cliente: le faccio l'esempio dell'acquisto di una macchina, aggiungendo optional il prezzo sale, ma bisogna valutare se ho davvero la necessità di questi optional.

Sicuramente in commercio esistono apparecchiature per uso domiciliare più economiche (ne trova degli esempi in www.youpower.it) ma allo stesso tempo efficaci. Certo, sono macchine più semplici, e per questo meno costose, ma molto utili in caso di disturbi che riguardano l'apparato osteoarticolare. Quelle che le ho indicato sono a bassa frequenza ma come ho già detto bassa e alta frequenza danno gli stessi benefici, discostandosi leggermente solo per quanto riguarda le applicazioni. Solitamente è il medico prescrittore della terapia che decide se è opportuno utilizzare alta o bassa frequenza.

Per la prima domanda posso risponderle in maniera affermativa: per la periartrite è consigliata la magnetoterapia.

Se ha ancora dubbi, non esiti a chiedere!

Saluti
Angela -dott. Ingegneria Biomedica-
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
melodi
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Mer Giu 16, 2010 6:45 am

Buongiorno,
sono andata a trovare i miei genitori e trovo un preventivo per una macchinario per magnetoterapia (mag204 della ditta MAXIMA) per ben 1600,00€.
Ora i miei genitori mi chiedono consiglio per effettuare l'acquisto.. a me sembra una cifra importante e chiedo se non esistano apparecchiature per uso domiciliare più economiche.
Ovviamente la mia prima domanda riguarda comunque la valenza di questo tipo di terapia, mia mamma ha una periartrite ad una spalla e delle vertebre schiacciate che provocano spesso dolore alla schiena e sciatalgia. In questi casi la magnetoterapia è utile e consigliata?
Grazie a chi saprà aiutarmi, non so cosa consigliare.
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Gio Giu 10, 2010 7:09 am

L'intervento al seno era legato alla presenza di una neoplasia (tumore maligno)?
Se no, l'intervento di per sé non dà particolari controindicazioni per l'utilizzo della magnetoterapia...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
franca
Ospite



MessaggioTitolo: magnetoterapia sconsigliata in caso di intervento di tumore al seno?   Mer Giu 09, 2010 8:56 am

ho subito un intervento al seno circa un anno fa .adesso a causa di due fratture dorsali devo sottopormi a magnetoterapia. ci sono controindicazioni importanti? GRAZIE
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Lun Giu 07, 2010 11:37 am

dipende da cosa comporta il collaudo dell'apparecchiatura..
mi spieghi meglio cosa intende.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
alessand
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Dom Giu 06, 2010 8:30 am

Il collaudo di apparecchi per magneto terapia è controindicato in caso di gravidanza?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Ven Mag 28, 2010 4:15 pm

salve Maria,

non mi risultano riscontri scientifici sull'efficacia della magnetoterapia sulla dermatite.
Provi comunque a parlarne con il suo medico o un dermatologo di fiducia.

Saluti,

Angela -dott. Ingegneria Biomedica-
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
maria te
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Gio Mag 27, 2010 4:24 pm

Vorrei sapere se ha dei benefici per la dermatite atopica..

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Sab Mag 22, 2010 10:31 am

Il mag1000 è un strumento molto valido per la terapia domiciliare. Non si avvale però di luce pulsata bensì di campi magnetici che irradiano la parte interessata. I campi magnetici che attraversano il corpo non danno effetti sensitivi apprezzabili. Quindi ripeto, la terapia funziona anche se lei non avverte nessun tipo di fastidio-sensazione.

Saluti

Angela
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Basketball528



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 20.05.10

MessaggioTitolo: mag 1000   Sab Mag 22, 2010 10:16 am

grazie per la risposta super veloce|!!!!!!!!!!!!!!!! quindi voi dite che il mag 1000 è un buon strumento per la magnetoterapia e che quindi essendo delle onde a luce pulsata è normale che io nn avverta nessun segno che stia funzionando bene il macchinario??
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Angela



Messaggi : 88
Data d'iscrizione : 12.01.10

MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   Ven Mag 21, 2010 9:12 am

Gentile basketball,

La magnetoterapia non provoca nessun tipo di sensazione immediata durante la terapia. A differenza dell'applicazione per esempio dell'elettrostimolazione, nella quale si sentono evidenti i segnali (pizzicorio, torpore) nella magnetoterapia, al limite, potrà sentire un leggero riscaldamento; ma anche quello dipende dall'intensità e dalla durata della terapia e non è per forza verificato.
Quindi non si preoccupi, la terapia fa il suo dovere!

Ci tenga informati,
Saluti
Angela -dott. Ingegneria Biomedica-
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Basketball528



Messaggi : 2
Data d'iscrizione : 20.05.10

MessaggioTitolo: Mag 1000   Gio Mag 20, 2010 10:53 pm

Salve a tutti,vi spiego il mio problema e spero che qualcuno mi possa aiutare. Sono andato dall'ortopedico perché ho il piede sinistro gonfio,mi ha detto che è un edema e che devo fare oltre alle siringhe,magnetoterapia . Mi ha consigliato il mag 1000 e terapie da 30 giorni per 8 ore al giorno. Oggi ho comprato il mag 1000,ho letto le istruzioni ,messo alla caviglia,selezionato il programma ma niente...non succedeva niente...mi spiego meglio: sul piede non avverto nessun tipo di segnale,che effetto dovrei avere?? Tipo mi dovrebbe pizzicare tipo corrente? O è normale non sentire niente?? Aiutatemi vi prego, nn vorrei aver speso inutilmente quei soldi
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni   

Tornare in alto Andare in basso
 
Magnetoterapia: cos'è, utilità, controindicazioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» riscaldare il trasparente -controindicazioni-
» Deflettori "antiturbo": utilità ed impatto sui consumi
» Pneumatici invernali pro e contro, e reale utilità
» Consigli per rosso alfa
» integratori

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Youpower :: Terapie :: Magnetoterapia-
Andare verso: